[IRONIC MODE] A… New Era… :-)

news

Ho riflettuto bene prima di buttare nero su bianco, ma volevo essere sicuro di avere le idee chiare e definitive.

Chi mi conosce sa che qui avevo l'abitudine di scrivere ogni mio pelo… Poi all'improvviso, dopo l'ingresso nella mia vita di qualcuno, a Marzo, ho iniziato a scrivere sempre più di rado, fino a smettere, perchè c'erano delle sfaccettature dei miei sentimenti che non erano chiare neppure a me. E prima di dare spiegazioni al mondo, dovevo fare chiarezza dentro di me…

Mesi di dubbi, incertezze. Mesi passati a combattere contro me stesso. A disperarmi. A fingere allegria (alla Tiziano Ferro) e piangere appena mi trovavo solo. O sfogarmi via sms con le persone più vicine a me.

Era venuto meno anche il mio più grande difetto, in questi mesi: la mia SINCERITA' ASSOLUTA. Per carità, non bugie… Ma verità non dette. Che mi consumavano dentro…

Poi… Arriva il 5 Luglio. Chi non sa che data fosse? E lì a star male, a ricordare e ricordare…

Arriva anche l'8 Luglio… Ed ho paura della sera di quel giorno… Ma poi…

Dicono che Facebook sia un pò la rovina dell'umanità. Facebook mi ha ridato la vita che per quasi 1 anno avevo messo in stand-by…

Inutile star lì a fare cronistorie… Diciamo che un "Calippo" ed un "lampo" hanno fatto si che quel giorno, dentro di me, finalmente si mettesse il punto a quella pagina dolorosa. E quella pagina è stata voltata. Un messaggio di stato, una richiesta d'amicizia, un gruppo, la chat… E tutto si è fatto più chiaro…

Giovedì al risveglio, quel dolore era finito… Passato. Ero inspiegabilmente ottimista. Avevo ricominciato a vivere.

Il male che ho ricevuto mi aveva abbagliato, tanto da non riuscirlo a focalizzare. Ma un nuovo amico è riuscito a far sì che tutto finalmente fosse messo a fuoco. Ed mi ha aiutato a distinguere il legno dall'oro.

E capire che c'era qualcuno che per 4 mesi aveva vissuto solo il peggio di me. E nonostante ciò, avevo fatto pesantemente breccia nel suo cuore. Come e perchè, non so…

Ma quella costanza, forza, quel sentirmi amato… Avrebbero fatto capitolare chiunque… Chiunque si sarebbe reso conto del dono (il regalo più grande??? :-D) divino che aveva ricevuto… Fino a cedere e riuscire di nuovo a dire, dopo mesi, TI AMO

Ebbene, la costanza è stata premiata. Le cicatrici prima o poi guariranno del tutto, solo GRAZIE A TE, e allora tornerà il vecchio Mario. Quello che avevano provato a fare fuori. Ma senza riuscirci…

E in tutta questa storia, col lieto fine, siamo tutti vincitori. C'è un solo perdente. Ma è un perdente assoluto mi sa… Ha perso con la vita… 😉

gallery