Riflessioni…

giovani-riflessioni-e5d01cbe-8bdd-4727-9b88-724e7e1c1820

E' una giornata come tante. Fa caldo, ma ne più ne meno rispetto a ieri. E rispetto a come credi potrà essere domani.

Nel lavandino qualche stoviglia sporca. I panni stesi ed asciutti da rientrare. Quel quadro comprato e buttato lì in un angolo da settimane, ancora da appendere. Pensi "dai, lo faccio dopo, magari stasera quando torno".

Esci per andare al lavoro. Ed all'improvviso succede qualcosa di inaspettato, che non dipende dalla tua volontà. Qualcosa di imprevedibile. Che infrange in maniera irrimediabile quel "domani", quel "dopo".

Quando ieri ho appreso la notizia di ciò che era accaduto, mi ha sì turbato, ma non credevo così tanto da piangere… Quando ieri sera sono arrivato a casa… Pensando che qualcun altro non sarebbe più tornato a casa…

Seppure non ti conoscessi… Ciao…