Tag: compleanno

E’ tempo di bilanci

2008-new-years-image-750194


Non bilanci aziendali, essendo incapace nonostante il diploma da ragioniere… πŸ˜›

2008… L'anno della svolta. In tutti i sensi. L'anno più zeppo di emozioni ed evoluzioni, dalle più belle alle peggiori…

Iniziato con l'essere mollato via sms il 1' dell'anno, apparentemente senza motivo, per poi scoprire 20 giorni dopo che il motivo erano 2 belle corna piazzate sulla testa.

6 mesi a cercare disperatamente l'amore, senza cavarne nulla se non una cotta bella tosta senza essere corrisposto minimamente…

La macchina rotta…

L'amore che bussa all'improvviso alla mia porta e mi regala emozioni indescrivibili e la più bella estate della mia vita. E quell'amore che resterà per sempre impresso indelebilmente nella mia mente…

L'estate che finisce il 21 Agosto e che mi porta dritto all'inverno (o inferno che dir si voglia) e a sofferenze di ogni genere e forma, sofferenze a volte involontarie, a volte inflittemi con coscienza… E il mio cuore in frantumi…

Ancora oggi non so quando questa pagina sarà definitivamente voltata. Ma quel che è certo è che questa persona è riuscita a cambiarmi la vita…

Passiamo ora alle persone le cui vite si sono "incrociate" con la mia in quest'anno (vado in ordine alfabetico per non fare torti)…

Angelo: seppure un rapporto durato poco, non rimpiango affatto nulla. Le nostre interminabili chiacchierate e le ciotie fatte insieme. Le cose belle sono fatte per durare poco. Grazie comunque.

Antonella: e chi l'avrebbe mai detto che un giorno mi sarei trovato a parlare e confidarmi con mia sorella? Beh, quella cartolina arrivata con un giorno di ritardo, quel 30 Settembre, quella pugnalata, ha fatto sì che questo rapporto che già si era timidamente sistemato, potesse migliorare…

Carmelo: seppure distante, so di avere un amico con una pazienza enorme che ogni volta che sto a piangere davanti ad MSN mi porge la sua spalla e ascolta i miei deliri…

Felice: ma quanto t'ho stressato? Tanto da farti scappare a Milano… Eheheh πŸ˜›
E mi costringi a prendere i caffè con chi capita… πŸ˜‰

Francesca: la mia mbracchiata… amici lo eravamo già… Ma ti sei conquistata la mia fiducia e da quella chiacchierata "rivelatrice" al parco fluviale è stato un crescendo… Ti ho fatto anche del male quando stavo male. E di questo ti chiedo scusa.

Francesco: IL MIO "NIPOTINO"!!! Arrivato il 9 Ottobre, sono riuscito finora a vederlo una volta sola… E comunque l'innocenza di un bimbo di 2 giorni mi ha strappato un sorriso in uno dei momenti più difficili della mia vita…

Giovanni: arrivato nel momento sbagliato, te l'ho detto più volte… Ma comunque si è dimistrato AMICO e LEALE con una persona che conosceva appena. GRAZIE.

Lorenzo: il ragazzino che voleva crescere velocemente. Anche se ormai sono mesi che non ci vediamo, e messaggiamo una volta al mese, ti porto tra le cose positive di questo 2008… πŸ˜‰

Queste le "NEW ENTRY" o le "PERSONE DI PASSAGGIO" in questo 2008…

Potrei citare poi i rapporti che si sono deteriorati in quest'anno… Ma mi metterebbe ulteriore tristezza… E quindi preferisco lasciare tutto in questo 2008 che spero resti un anno "a sè stante".

Spero di lasciarci la mia tristezza, il mio dolore e la serie di sofferenze che mi hanno accompagnato per 10 mesi su 12…

E magari il 2009 oltre ai 30 anni, mi porterà anche un pò di felicità e qualcuno che sappia amarmi più a lungo del mio 1' amore (citazione dovuta)…

E pure Tonina ha passato il compleanno!!!

Tralasciamo la parentesi “Fabiola” di Domenica sera… Colpa del cucinotto di 20 mt quadrati per 25 persone… :-s e colpa anche di esserci sfatti la serata prima…

Dopo 1 giorno di riposo, ecco i 21 anni di Tonina!

Alla fine siamo riusciti a superare indenni pure quello. Le lenti a contatto ad un certo punto mi hanno impedito di vedere che stava succedendo… Ma il report fotografico mi ha permesso oggi di poter vedere scene vissute quasi nel buio… πŸ™‚

Le foto di ieri sono disponibili qui: Foto Compleanno Tonina

Un Sabato sera DA URLO

Un compleanno doveva essere, ma alla fine si Γ¨ rivelato uno scialamento totale!

Un ringraziamento particolare va ai 4 asociali seduti in fila tra soggiorno e cucina (forse l’unica cosa, gli si poteva dire che i giubbotti potevano toglierli), al padre di Pasquale per i tramezzini e a Francesca per il polpettone (mi sono dovuto allontanare se no finivo tutto io…).

Poi tengo a specificare che sono un bravo ragazzo ma Pasquale tende a portarmi sulla via della perdizione… Mamma lo stomaco sottosopra… :-s

Ed ecco a voi il report fotografico della serata…
Foto Compleanno Pasquale

Ancora AUGURI PASQUA’! Anzi, no… Tandi aguri Pascua’!