Tag: Musica

Mi manchi da morire

Sempre io trovo canzoni/poesie che mi si adattano a pennello??? 😀

Mi manchi da morire – Dennis Fantina

Ci sono cose che non ho capito mai
tanti occhi che non rivedrò mai più
come nuvole che finiscono in mare
e dal mare qualche volta ti ritornano
sono voci che risuonano lontano
nei ricordi che non passeranno mai
non c'è storia al mondo che non abbia una fine
anche se con te vorrei che non finisse mai
e adesso sono qui che ti sto cercando ancora
perchè tu m'hai lasciato sulla punta di una nave
e respiro ancora sale e il mare non c'è più
e in questa notte d'amore mi manchi da morire
se sei tu la mia strada
se sei tu la mia vita
vorrei chiudere gli occhi e pensare fra noi che non è finita
e risento il tuo nome la tua voce lontana
ma in un momento mi accorgo che il tempo ti porta via
ti sta portando via
ti sta portando via
volevo dirti che comunque guardo avanti
anche se mi costa molto non vederti
è il dolore in fondo che ti cambia la vita
ora il tempo passa in fretta ma va bene così
io non so cos'è che mi fa sperare
che in questa notte anch'io
ti manco da morire
se sei tu la mia strada
se sei tu la mia vita
vorrei chiudere gli occhi e pensare fra noi che non è finita
e risento il tuo nome
la tua voce lontana
e in questa notte d'amore mi manchi da morire
mi manchi da morire
mi manchi da morire

La mia colonna sonora

Era il 2000 quando, grazie al mio caro amico Denis e alla sua “LEGGERO” cantata live (e se ci penso ancora oggi ho la pelle d’oca), conobbi Ligabue. E da quel momento, io che musicalmente ero una pagina bianca, iniziai a scrivere i miei gusti musicali…

Liga mi ha sempre accompagnato da quel momento, e chi mi conosce lo sa bene.

Ma MAI avrei immaginato che a distanza di 8 anni, sarebbe diventato la COLONNA SONORA di uno dei periodi più belli della mia vita…

https://www.youtube.com/watch?v=QFonL2no54I

TI E’ ARRIVATO IL MIO PENSIERO???

Scusa ma ti chiamo amore…

Mai canzone fu più azzeccata, parola per parola…

Scusa ma ti chiamo amore, non so dire nulla più.
Scusa se ti ho dato un nome, dico solo che sei tu.
Ridisegni il mio destino e colori il desiderio dentro gli occhi miei.
Io non ho più freddo adesso che ho imparato a piangere.
E non ho paura quando sento di rinascere.
Mi rimetto in gioco adesso.
Lascio correre il mio cuore verso di te.
Nomi troppo tardi in tasca, ora ho la libertà, puoi tirarla fuori quando vuoi.

Una vita da riscrivere, nel tuo cuore che ha mille pagine,
sfoglierò poesie che parlano di noi, di un amore che non ha età.

Scusa ma ti chiamo amore e non posso dir di più,
scusa se non posso avere gli anni che hai ora tu,
ma conservo quell’istinto per volare come un aquilone in libertà.
L’amore non è convenzione, non si delimita,
scorre nei nostri cuori ormai…

Una vita da riscrivere, nel tuo cuore che ha mille pagine,
parlerò di un amore che oltrepassa le distanze non si ferma mai, non si ferma mai.

Ho una vita da riscrivere, nel tuo cuore che ha mille pagine,
sfoglierò poesie che parlano di noi, di un amore che non ha età.

Scusa ma ti chiamo amore. Non so dire nulla più.
Scusa se ti ho dato un nome. Ora puoi chiamarmi anche tu.

https://www.youtube.com/watch?v=g25I0LnGaPg