Tag: ricordi

Modà – Ora vai

Scoperti da poco come gruppo, ma molte delle loro canzoni sono diventate la colonna sonora, nella mia macchina, dei giri in cui volevo farmi del male… Questa, in particolare, è un insieme di frasi che potrei dire IO ed altre che potrebbe dire quel FANTASMA che, a volte, ancora ruota intorno alla mia vita…

BLU = IO
ROSSO = FANTASMA

Quando si spegne un sentimento
Mi sento come un vuoto dentro
Pensare che ti ho amata tanto
E che per te ho pianto
Non riesco più a rispondermi

Sento che vorrei scappare da te
Ma ho paura che potresti fare qualche cosa che
Che non si può più rimediare

Ti accorgerai che non hai perso niente
Ma solo un uomo egoista e prepotente
Che pensa solo a se stesso e al sesso

No, non dimenticherò
Tutto quello che abbiamo fatto insieme
Però ora vai
Perché, perché se no
Mi viene voglia di stringerti

Scusami lo so quanto male ti fa
E non entriamo nei particolari
No, non parliamo delle donne che ho avuto
Mentre tu dormivi
Ma ora non pensare che
Tu mi facevi mancare qualcosa

Tu sei stato il primo vero amore
Che non potrò mai dimenticare

Lo so che non mi credi e piangi
No, come potrei
Mentirti adesso che ti ho detto tutto e poi
Chissà, chissà se ci riuscirò
Un giorno a vederti con qualcuno sorridere
No, questo no, amore mio, amore mio

E tu, e tu resterai
Il pensiero più bello delle notti in cui io no
No, io non troverò
L’ispirazione per una canzone
Che riaccenderà i ricordi tra noi
Tu non scordarti mai….di noi
Ora vai, ora vai, ora vai, ora vai…

Ho messo via

 

ho-messo-via

Già, oggi non so perchè ma ho iniziato a farlo… Oggetti, non ricordi

Ho tolto la tua fototessera dal portafoglio. Ripulita. La tua bellezza in quella foto mi ha fatto palpitare ancora…

Ho trovato il biglietto di MEDEA, e ho messo da parte anche quello.

Il foglio della delega per l'assegnazione dell'alloggio, dietro il quale avevi scritto, quel 21 Agosto, che mi autorizzavi ad amarti
Già… Quasi come se avessi bisogno del tuo permesso, quando invece ho amato TUTTO DI TE dal 1' momento…

La cartolina… Quella maledetta cartolina che il destino, che mi ha ripetutamente preso in giro, ha voluto arrivasse il 30 Settembre… Dopo quel maledetto 29… E su cui avevi scritto "Ottobre è alle porte"…

Ma non basta mettere via oggetti, perchè i ricordi sono vivi e presenti nella mia mente. E da lì non riesco ancora a toglierli…

NON HO ANCORA FINITO DI AMARTI